0

In The Kitchen Tour Marche: Mercoledì 21 Luglio a Montecosaro

2° tappa del format Btob CHIC nelle Marche

Mercoledì 21 luglio, Charming Italian Chef torna con il suo secondo appuntamento “IN THE KITCHEN TOUR 2021” e arriva nelle Marche, Regione con paesaggi incredibili che vanno dal mare ai monti passando per le note colline, dove l’affermazione del turismo enogastronomico si sta sempre più consolidando nelle varie località come Montecosaro (in provincia di Macerata), annoverato tra “I Borghi più belli d’Italia”.

Il Ristorante Signore te ne Ringrazi il cui Chef Patron è Michele Biagiola è un luogo magico al centro storico del paese, nell’antico convento agostiniano che un tempo ospitava la Luma.

Il format BtoB “IN THE KITCHEN TOUR”, ideato dalla stessa Associazione, avvalora lo scopo di far conoscere i diversi territori dell’Italia facendo incontrare i vari Chef, con le eccellenze dell’enogastronomia in una giornata ricca di confronti, per raccontare e conoscere prodotti di qualità, studiarli, sperimentarli e proporli attraverso creazioni ed impieghi innovativi.

Questo secondo appuntamento del 2021 si terrà dalle ore 10,30 alle 14,30 ribadisce l’importanza di far incontrare alcuni soci della CHIC con i vari partner, momenti diventati ancor più fondamentali  in questa fase storica, in cui si ha la reale necessità  di un confronto costruttivo  tra i professionisti della ristorazione per come rinnovarsi e affrontare il prossimo futuro.

“L’Associazione non si è fermata, abbiamo consolidato legami con i nostri soci, con altri professionisti, con i produttori e abbiamo stretto nuovi rapporti, mantenendo sempre lo stesso spirito di squadra. Fare rete e condividere con tutta la filiera, dal campo alla tavola dei ristoranti, quanto di bello e buono ci offre l’Italia con i suoi territori e con le materie prime” commenta il Direttore Raffaele Geminiani “abbiamo portato avanti in questo periodo, seppur difficile, con forte convinzione l’adozione di un modello di consumo che promuove sempre più il “rispetto” dell’uomo e dell’ambiente, uno dei primi passi da compiere nel cammino per la salvaguardia del pianeta e della nostra salute. “Credo sempre più nel progetto CHIC RESPECT che stiamo portando avanticonclude il Direttore “perché si basa su intenti e linee guida operative, raccolti in un protocollo che definisce un percorso di filiera (produzione, preparazione, somministrazione) certificato nella selezione, lavorazione e consumo dei prodotti, un’attenzione che il mondo della ristorazione deve avere in ottica di una visione di lungo periodo”

 Nell’incontro del 21 luglio a Montecosaro, come sempre, oltre a conoscere ed assaggiare i prodotti di tutte le aziende presenti, chef, pizzaioli, panificatori e gelatieri saranno protagonisti di una vera e propria jam session culinaria.

Si torna a fare quello che i vari professionisti sanno fare meglio, anzi con più energia e intraprendenza ma sempre con rispetto, impegno e passione di persone, di territori del nostro “Bel Paese”.

 Chef soci di CHIC:                   

Insieme allo Chef Michele Biagiola (Patron del Ristorante Signore te ne Ringrazi), Edi Dottori (Sala della Comitissa – Ristorante in Torre di Baratti), Davide Fiorentini (O’ Fiore Mio -Faenza/Bologna/Milano), Pier Giorgio Parini (chef consultant – Rimini) e Armando Beneduce (Nascostoposto -Terni).

Alcuni professionisti della ristorazione che hanno aderito all’invito: Loris Baccani (Hostaria dietro le quinte – Jesi),  Walter Borsini (Fortino Napoleonico-Portonovo), Carlo Candria (Seta Cruda Loro Piceno), Igina Carducci (Osteria dei Fiori-Macerata), Luca Cavallini (Ristorante Cavallini-San Severino Marche), Cristina Del Monte (Controvento Restaurant-Porto Sant’Elpidio), Massimo Garofoli (Mescola Ristorante -Civitanova Marche), Andrea Giuseppucci (Ciacco-Civitanova Marche), Michele Grasso (Emiliando-Macerata), Maria Vittoria Griffoni (Pepe Nero-Jesi), Leonardo Grillo (Sauardò-Civitanova Marche), Gianluca Guidi (Ristorante Locale-Recanati),Roberta Mancini (Trattoria 37-Porto Sant’Elpidio), Iolanda Marchegiani (Agriturismo Ponterosa-Morrovalle), Enrico Mazzaroni (Il Tiglio-Montemonaco), Paolo Mazzieri (Ristorante Mangia-Civitanova Marche), Marta Monachesi ed Emanuele Tartuferi (Koinè Vineria – Macerata), Rosaria Morganti (Due Cigni Ristorante Montecosaro Scalo), Andrea Mosca (Ristorante Vitanova-Civitanova Marche), Matteo Paparelli (Il Forno di Matteo-Macerata), Pietro Quercia (Quercia Bakery – Montecosaro Scalo), Alessandro Rapisarda (Ristorante Casa Rapisarda-Numana), Riccardo Rossi (Osteria San Biagio-Fabriano), Marta Sbaffi e Francesca Silvan (Itaj Un ristorantino – Porto Sant’Elpidio), Simone Scipioni (Chef FreeLance), Carlo Sebastiani (Da Sebastiani-Ortezzano), Nikita Sergeev (L’Arcade – Porto San Giorgio), Stefano Staffolani (Misidia – Ripe San Ginesio), Matteo Tassotti (Didacus-Lapedona), Gabriele Vannucci (Maestro AMPI e Docente Carpigiani Gelato University-Firenze).

 Tra le aziende partner CHIC: Mancini Pastificio Agricolo, Agugiaro & Figna, Kettmeir, Azienda Agricola Agostinetto Bruno, Valverde, Carpigiani, Koppert Cress, Riso Buono, Caffè Cagliari, Fsg Italia, Magimix, Silko e Coda Nera.

Alcuni produttori del territorio: Rinci, Gin Garby, Troticoltura Cherubini, Sbrolla Frutta, Patatas Nana, Toma, Quercia Bakery, Il Forno di Matteo, Anisetta Rosati, Herbartem, Pezzola, Pierre Dolce al Cuore, Azienda Agricola Sigi, Re Norcino, Azienda Agricola Fontegranne, Azienda Agricola La Calcinara, Tenuta Colpaola, Birra Formante, Birra il Mastio, Birra Babylon, Olive Gregori, Oro di Giano, Olio Errante, Fratelli Angeli, Elle Imballaggi, Monterotti, Azienda Agricola Eleuteri – Pesca Saturnia, Ibalt e Il Ghiaccino.

content-single

Comments are closed.